Crepes Proteiche di Avena Versione Dolce

Pubblicato il Lascia un commento
Crepe Proteiche di avena

𝑆𝑎𝑛𝑒, 𝑔𝑢𝑠𝑡𝑜𝑠𝑒, 𝑠𝑒𝑚𝑝𝑙𝑖𝑐𝑖, sono le crepe proteiche realizzate con soli 3 ingredienti, senza zucchero, arricchite da un 𝑡𝑜𝑐𝑐𝑜 𝑑𝑖 𝑓𝑎𝑛𝑡𝑎𝑠𝑖𝑎 e immaginazione per ottenere delle farciture 𝒊𝒓𝒓𝒆𝒔𝒊𝒔𝒕𝒊𝒃𝒊𝒍𝒎𝒆𝒏𝒕𝒆 𝒅𝒆𝒍𝒊𝒛𝒊𝒐𝒔𝒆.

È un impasto versatile (prossimamente ti proporrò anche la versione salata), veloce e molto semplice da preparare, a base di farina di avena, albume, acqua, aromatizzate naturalmente grazie all’olio essenziale di arancio dolce (o vaniglia se preferisci), che rendono ancora più irresistibili le nostre crepe già dall’impasto. L’𝒂𝒔𝒔𝒆𝒏𝒛𝒂 𝒅𝒊 𝒛𝒖𝒄𝒄𝒉𝒆𝒓𝒐 è resa possibile grazie al ripieno col quale otterremo una dolcezza assolutamente equilibrata al piatto!

Hanno un 𝒈𝒖𝒔𝒕𝒐 𝒅𝒆𝒍𝒊𝒄𝒂𝒕𝒐, una 𝒄𝒐𝒏𝒔𝒊𝒔𝒕𝒆𝒏𝒛𝒂 𝒎𝒐𝒓𝒃𝒊𝒅𝒊𝒔𝒔𝒊𝒎𝒂 che ci permette di piegarle a nostro piacimento, arrotolandole, piegandole a triangolo o formando dei fagottini. Sono irresistibili sia per iniziare al meglio la giornata, come ottimo spuntino di metà pomeriggio o perché no come spuntino di mezzanotte 😉

Mano agli ingredienti

INGREDIENTI PER 2 CREPE PROTEICHE DOLCI

Per le crepe:

  • 100 g di albume
  • 25 g di farina di avena
  • 30 ml di acqua
  • 5 gocce di olio essenziale Vaniglia o Arancio Dolce (noi abbiamo usato un OE Touch of Synergy 100% biologico e naturale)

𝗜𝗱𝗲𝗲 𝗽𝗲𝗿 𝗶𝗹 𝗿𝗶𝗽𝗶𝗲𝗻𝗼:

  • Cacao amaro
  • Nocciole o frutta secca tritata o in crema
  • Frutta fresca di stagione
  • Cocco rapè
  • Proteine vegane al cioccolato e nocciole o frutti rossi Touch o of Synergy 100% biologico e naturale
  • Marmellata di frutta 100%

PROCEDIMENTO RICETTA

Munitevi di una ciotola piccola e mescoliamo insieme gli ingredienti finché non otteniamo 𝐮𝐧𝐚 𝐩𝐚𝐬𝐭𝐞𝐥𝐥𝐚 𝐥𝐢𝐬𝐜𝐢𝐚 𝐞 𝐯𝐞𝐥𝐥𝐮𝐭𝐚𝐭𝐚 𝐩𝐫𝐢𝐯𝐚 𝐝𝐢 𝐠𝐫𝐮𝐦𝐢.

Poi tritiamo la frutta secca, tagliamo la frutta di stagione, prepariamo le cremine al cacao e ai frutti rossi e sbizzarriamoci con gli accostamenti.

Prendiamo un padellino antiaderente, in alternativa ungete la padella con dell’olio di cocco, versate un mestolo e mezzo di pastella e giriamo velocemente in modo da coprire il fondo. 𝐅𝐚𝐜𝐜𝐢𝐚𝐦𝐨 𝐜𝐮𝐨𝐜𝐞𝐫𝐞 𝐚 𝐟𝐢𝐚𝐦𝐦𝐚 𝐦𝐞𝐝𝐢𝐨 𝐛𝐚𝐬𝐬𝐚 𝐩𝐞𝐫 𝟑 𝐦𝐢𝐧𝐮𝐭𝐢 𝐜𝐢𝐫𝐜𝐚 dopo di che la giriamo e la lasciamo cuocere altri 2 minuti. Ripetiamo il procedimento.

Ora la parte che più ci piace… il 𝑹𝑰𝑷𝑰𝑬𝑵𝑶! Per me l’accoppiata vincente è 𝑐𝑟𝑒𝑚𝑎 𝑑𝑖 𝑐𝑖𝑜𝑐𝑐𝑜𝑙𝑎𝑡𝑜 𝑒 𝑛𝑜𝑐𝑐𝑖𝑜𝑙𝑒 𝑐𝑜𝑛 𝑐𝑜𝑐𝑐𝑜 𝑟𝑎𝑝𝑒̀, ma pesche fresche tagliate a spicchi e cacao amaro non hanno nulla da invidiargli. Insomma 𝒑𝒓𝒐𝒗𝒂𝒕𝒆, 𝒈𝒖𝒔𝒕𝒂𝒕𝒆, 𝒓𝒆𝒑𝒍𝒊𝒄𝒂𝒕𝒆 finché non otterrete la vostra golosa crepe personale. 

𝑩𝑶𝑵 𝑨𝑷𝑷𝑬𝑻𝑰𝑻 😉

Biografia di Manuela Leandri

Food blogger, coniuga la sua passione per la cucina con l’esperienza in materia di oli essenziali e vegetali, per ricreare nuove alchimie, aromi e profumi nei suoi piatti. Artista nell’animo, con una laurea in Scienze storico-artistiche alle spalle, dona forma, colora, reinventa ogni attimo della sua giornata.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *